Manutenzione

addetto manutenzione di CSE

Manutenzione impianti antincendio

La manutenzione per il settore antincendio viene svolta in sede o presso i committenti secondo le Normative (UNI 9994-1:2013, UNI 9994-2:2015, UNI EN 671/3 e i Regolamenti correnti con personale qualificato con requisiti di competenza e abilità certificate.

La manutenzione degli impianti antincendio è obbligatoria per legge e l’adempimento rende i luoghi di lavoro sicuri scongiurando rischi e pericoli.

La sanzione per la mancata osservanza della legge prevede l’arresto da 3 a 6 mesi o una ammenda da 2.000 fino a 10.000 euro.

Il Decreto Legislativo n. 81/2008 (Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro), elenca nel dettaglio tutti i luoghi di lavoro coinvolti e tutte le sanzioni possibili.

Elenco delle principali attività di manutenzione degli impianti antincendio:
• Manutenzione estintori (NORMA UNI 9994-2013)
• Manutenzione idranti (NORMA UNI 671/3)
• Manutenzione impianti di spegnimento
• Manutenzione impianti di rilevazione
• Registro manutenzioni antincendio.

Manutenzione sistemi dpi anticaduta

Il Decreto legislativo 81/2008 precisa in materia di Sicurezza sul Lavoro, gli obblighi del datore di lavoro sulla scelta dei DPI anticaduta, in base alle condizioni in cui devono essere usati, ma anche l’efficienza dei dispositivi con la manutenzione, le riparazioni e le sostituzioni necessarie secondo le indicazioni fornite dal fabbricante.

Essendo i DPI impiegati per proteggere la singola persona nelle aree di lavoro dove non è possibile ridurre i rischi attraverso protezioni collettive, è di massima importanza mantenere sotto costante osservazione la loro efficienza per la sicurezza dell’operatore.

Parlando di dispositivi di protezione individuale facciamo riferimento alla norma UNI EN 365 che specifica i requisiti generali minimi relativi alle istruzioni per l’uso, la manutenzione, le riparazioni e alle necessarie sostituzioni.

Questa norma stabilisce che “ciascun DPI anticaduta” deve essere sottoposto a regolare manutenzione e ad ispezione periodica. e che, in caso necessario, sia soggetto a riparazioni.
CSE esegue i lavori di:
Manutenzione
utile a mantenere il dispositivo in condizioni di funzionamento sicuro con la pulizia e un adeguato immagazzinamento
Ispezione periodica
ispezione periodica approfondita del dispositivo di protezione individuale (DPI) per verificare la presenza di eventuali carenze e difetti.

CSE consulenza dpi cantiere edile
COSA POSSIAMO FARE PER TE?

Chiedi una consulenza o un preventivo